Vrsaljko Inter, un “affare” in ogni senso almeno se fossero confermate le cifre riportate stamattina dalla Gazzetta dello Sport. Un’operazione, stando alla rosea, di solo 22 milioni di euro conclusa grazie alla cessione di Eder, che ha portato nelle casse nerazzurre 5,5 milioni di euro, la stessa cifra che la società milanese sborserà per il prestito oneroso del croato.

Nessuna incidenza, peraltro, sulla lista Champions : lo spazio economico è stato creato proprio dalla partenza dell’italo brasiliano, finito allo Jiangsu Suning.

Vrsaljko Inter, le cifre dell’operazione

L’Inter pagherà per Vrsaljko 22 milioni di euro, di cui 5,5 mln per il prestito oneroso stagionale e 16,5  mln entro il 30 giugno 2018 per il riscatto. Nessuna certezza circa la presenza, in contratto, di bonus di rendimento. Anche qualora ci fossero, in ogni caso, i bonus non farebbero superare la soglia complessiva di 25 mln di euro.